Chi ha paura di…? Superiamo insieme le paure!

14 ottobre 2018
Piscine di Vicenza

“Un giorno la paura bussò alla porta. Il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno”. Martin Luther King

Chi come noi conosce e ama l’acqua, l’attività sportiva e ogni forma di movimento sa che sono momenti speciali per allentare lo stress e sentirsi bene e più felici, ma sappiamo che sono tanti i dubbi e i freni che possono non avvicinare al nostro mondo delle Piscine di Vicenza.

In vista di Halloween, la festa più spaventosa dell’anno, dedichiamo questo articolo alle paure più diffuse e alle nostre risposte per superarle con l’entusiasmo che ci contraddistingue!

Bambini, grandi e piccini, conosciamo le vostre paure, le rispettiamo e strutturiamo le lezioni per superarle insieme:

Una delle vostre paure più grandi è quella di nuotare in acqua alta.

Gli istruttori in vasca vi accompagnano alla scoperta avventurosa e progressiva dell’acqua, insegnandovi che l’acqua è vostra amica, vi fa divertire e vi sorreggere facendovi galleggiare in modo molto naturale. Ogni incontro settimanale è strutturato attraverso il gioco e il divertimento, ben presto con la compagnia degli altri bimbi e la guida dell’istruttore tuffarsi in acqua alta diventa uno dei momenti più amati!

 

Adesso è il vostro turno, genitori!

Mentre i più piccoli, accompagnati dai loro insegnanti, ben presto si tuffano in acqua senza paura, per le persone adulte uno dei timori più diffusi è proprio quello di rimettersi in gioco e imparare a nuotare.

L’esperienza di tanti anni ci insegna che non è mai troppo tardi per imparare qualcosa di nuovo! I nostri corsi di ambientamento sono pensati proprio per chi non ha sviluppato un buon rapporto con l’acqua fin da piccolo ma non intende farsi fermare dalle sue paure. L’acqua per l’essere umano è un ambiente naturale, è un elemento che ci appartiene e che ci accoglie, basta solo afferrare l’occasione per riscoprirlo. I nostri istruttori vi accompagneranno in questa nuova appassionante avventura!

 

Chi ha voglia di provare una delle tante attività di Acquafitness a ritmo di musica in acqua, spesso ha la paura di non riuscire ad essere costante nel frequentare le lezioni.

Sappiamo che si tratta di un grosso freno e proprio per venire incontro alle esigenze di chi non ha orari regolari o che viaggia spesso per lavoro, nella nostra piscina abbiamo studiato formule specifiche. A voi offriamo la formula Open, comprensiva di tutte le attività in acqua e in palestra, e i pacchetti di 10 o 20 ingressi da utilizzare quando si vuole prenotando il proprio posto.

Un altro timore molto diffuso tra le ragazze e le donne è quello di riuscire a trovare il tempo per lavarsi e asciugarsi i capelli dopo ogni lezione. Non temete: tutte le attività di Acquafitness non prevedono l’immersione del capo!

 

Ora ci rivolgiamo a chi ha paura che anche quest’anno finirà per pagare l’abbonamento in palestra e poi non troverà la motivazione per andarci con regolarità!

La nuovissima palestra Cosmofit propone una formula unica e fonda il suo segreto sulla forza del gruppo. Non vi sentirete soli o giudicati dai classici tipi pompati da palestra! I nostri allenamenti (studiati su obiettivi sempre diversi) si svolgono in un piccolo gruppo molto eterogeneo.  Il vostro gruppo sarà una fonte inesauribile di divertimento e motivazione e a seguito di ogni training il vostro trainer vi invierà un feedback con consigli motivazionali, per allenarvi con sempre più convinzione e più risultati.

 

Care mamme, concludiamo parlando a voi:

Uno dei vostri freni più grandi è il timore che l’attività in piscina favorisca l’insorgere di raffreddori e otiti nei bambini più piccoli.

Possiamo dirvi con sicurezza che la piscina non fa ammalare di più, bastano due piccoli accorgimenti che le istruttrici del Neonatale suggeriscono sempre ai genitori. Il primo consiglio è quello di evitare gli sbalzi di temperatura coprendo bene i bambini nel passaggio dalla vasca allo spogliatoio, senza vestirli troppo prima di uscire dallo spogliatoio. Il secondo accorgimento è quello di asciugare bene l’interno dell’orecchio dei bimbi con un fazzoletto di carta per assorbire l’eventuale acqua rimasta dopo l’attività in vasca.

 

Se portate già i vostri bambini ai corsi in piscina e la vostra domanda è se è possibile inserire nel planning settimanale anche un momento solo per voi, la risposta degli istruttori della palestra Cosmofit è: “certo che sì!”.

Le lezioni della nostra palestra innovativa, in cui vi allenate in gruppo con un trainer che guida ogni esercizio, sono sincronizzate con le lezioni in vasca, durano 45 o anche solo 30 minuti permettendo così di cambiarsi negli spogliatoi e prendere poi il vostro bambino che avrà finito in piscina in tutta comodità.

 

Speriamo di aver risposto ad ogni vostro dubbio! Aspettiamo i vostri commenti 🙂