Regolamento NuotoCamp

NORME LEGATE AI NUOVI PARAMETRI DI SICUREZZA

Durante l’attività all’aperto statica o comunque senza sforzo fisico quando la distanza è sotto al metro MASCHERINA x tutti; distanza sopra al metro MASCHERINA solo per gli educatori, durante l’attività all’aperto con sforzo fisico e respiro affannato quando la distanza è sotto i 2 metri MASCHERINA x tutti; distanza sopra i 2 metri MASCHERINA solo per gli educatori. Stesso schema per le attività al chiuso.

I bambini sotto i 6 anni devono avere lo stesso la mascherina?

Al di sotto dei 6 anni la mascherina non è obbligatoria, quindi per la fascia della scuola materna

Consigliamo di tenere delle mascherine di scorta nello zaino in modo che se dovesse rompersi o perderla ne ha un’altra di ricambio, il centro estivo ne consegna una alla prima iscrizione, insieme alla cuffia.

Sarebbe buona norma avere, altre a quello per la mascherina, un sacchetto per gli abiti di ricambio e uno per gli indumenti bagnati dopo il bagno, uno per le ciabatte e uno che contenga la merenda in modo che il tutto all’interno dello zaino sia in ordine dato che sarà molto importante quest’anno lavorare sull’autonomia dei bambini.

Sono raccomandati gruppi nei rapporti 1:5 per la materna, 1:7 per le elementari, 1:10 per le medie con spazi adeguati per le attività del singolo gruppo.

E’ preferibile che al centro estivo non vengano portati oggetti da casa che non possono essere igienizzati, soprattutto pelouche, sono comprese anche le carte da gioco che non possono essere utilizzate. Evitare, se possibile, anche oggetti di valore, cellulari, tablet e oggetti similari.

La crema solare va spalmata più volte durante la giornata, motivo per cui gli animatori si assicureranno che i bambini più grandi dedichino particolare attenzione a questo momento, per i più piccoli saranno loro di supporto, igienizzeranno le mani fra un bambino e l’altro e indossando la mascherina.

Non è possibile fare la doccia ai bambini in quanto i locali sono in comune con il pubblico, a differenza di bagni e zona camp quindi preferiamo evitare, come nelle passate stagione che vi siano possibilità di contatto non sorvegliato. I bambini avranno servizi igienici dedicati solo a loro. Come gli altri anni, i bambini del Nuotocamp a Vicenza e ad Altavilla hanno dei servizi igienici chiusi a chiave e quindi utilizzati solo da loro, in questa particolare situazione le porte delle maniglie saranno toccate solo dall’animatore così come la rubinetteria dei bagni qualora non ci sia il pedale a terra.

Attività di gioco individuale con percorsi strutturati, attività di sviluppo delle abilità motorie di base, bagno libero e lezioni di nuoto, giochi di squadra privi di contatto ma senza perdere di vista l’elemento della socialità (es. percorsi ad ostacoli, giochi di ruolo, etc…)